seguici su facebook link | twitter link | instagram link | G+ link | Professionelle Stadtführungen in Aosta und im Aostatal
cattedrale-di-aosta

Cattedrale di Santa Maria Assunta

Il cuore della cristianità in Valle d’Aosta

 
Alle spalle della centralissima Piazza Chanoux e a lato del criptoportico si trova la Cattedrale di Aosta, dedicata a Santa Maria Assunta.
 
Le origini della Cattedrale di Aosta risalirebbero alla fine dell’Impero Romano, quando accanto all’area del Foro una domus si trasforma in domus ecclesia, ovvero il primo luogo di riunione dei cristiani. Quando poi Aosta divenne diocesi su questo complesso preesistente, sorse verso la fine del IV secolo la Cattedrale, luogo di culto intorno al quale ruotavano il vescovo ed il clero.
 
La Cattedrale, come avvenne per la Collegiata di Sant’Orso, subì degli importanti lavori a cavallo dell’anno Mille per volere del Vescovo Anselmo. In questo periodo venne realizzata la Cattedrale romanica costituita in realtà di due massicci simmetrici: l’uno dedicato a S. Giovanni con funzione di parrocchia, l’altro dedicato a Maria Assunta e sede vescovile. Della chiesa romanica oggi è possibile ammirare la cripta e gli affreschi ottoniani custoditi nel sottotetto.
 
Tra XII, XIII e XIV secolo si assiste alla posa dei mosaici pavimentali nei cori, delle vetrate e alla realizzazione del deambulatorio gotico. Nel corso del XV e XVI secolo alcuni vescovi promossero un radicale restauro della chiesa e la arricchirono di numerose opere d’arte e preziosi pezzi di oreficeria.
Tra il 1522 e il 1526 viene realizzata la bella facciata cinquecentesca con un ciclo di affreschi e statue in terracotta raffiguranti alcune scene della vita della Vergine, a cui la Cattedrale è dedicata. Il frontone neoclassico fu aggiunto nel 1848.
Sul lato settentrionale si trova inoltre il chiostro, realizzato nel XV secolo e che nel XIX secolo venne in parte demolito per lasciare spazio alla cappella del Rosario.
 

Visita guidata alla città di Aosta

Una passeggiata di circa due ore parzialmente fruibile anche dai diversamente abili consentirà di scoprire i monumenti religiosi più importanti della città.
 
Il Museo del Tesoro e gli affreschi ottoniani della Cattedrale sono visitabili a pagamento e su richiesta.
 

Organizza la tua visita guidata ad Aosta

 
Contattami
 

Salva

Salva

Salva

 

Aosta medievale da visitare: