seguici su facebook link | twitter link | instagram link
skyway-monte-bianco

Skyway Monte Bianco

Le nuove Funivie del Monte Bianco, Skyway inaugurata nel 2015 è il fiore all’occhiello dell’offerta turistica della Valle d’Aosta ed in particolare di Courmayeur.

Già soprannominata l’ottava meraviglia del mondo, la nuovissima funivia Skyway Monte Bianco in pochi minuti vi porterà sul tetto d’Europa, a Punta Helbronner (3466 m) dove poter ammirare il Monte Bianco (4810 m) e tutte le più importanti cime delle Alpi dal Cervino, al Monte Rosa e al Gran Paradiso.

 

LA SALITA SUL TETTO D’EUROPA

Raggiunta Courmayeur si parte da località Pontal d’Entrèves dove si sale con le nuovissime cabine della Skyway Monte Bianco  ruotanti a 360° per raggiungere il Pavillon du Mont Fréty. Il Pavillon, a 2173 m, è la prima stazione in cui potersi fermare per visitare il magazzino di sperimentazione di alta quota delle Caves di Morgex e La Salle in cui si produce lo spumante metodo classico Vallée d’Aoste DOC Blanc de Morgex et de La Salle “Cuvée des Guides”.

Inoltre è possibile uscire dalla stazione per visitare il Giardino Botanico Saussurea che accoglie 900 specie di piante alpine estremamente rare e belle provenienti da catene montuose di tutto il mondo. Il suo nome deriva da quello del naturalista ginevrino De Saussure da cui prende il nome anche il fiore Saussurea Alpina.

 

Si prosegue poi per la stazione di Punta Helbronner (3466 m). Qui è possibile visitare l’esposizione di cristalli nella Sala dei Cristalli Hans Marguerettaz oltre che la Sala Monte Bianco dove gli schermi multimediali sulle pareti narrano la storia dell’alpinismo.

 

Per chi non soffre di vertigini, c’è il nuovissimo Skywow, una vetrata di due metri e mezzo sospesa nel vuoto dove si avrà la sensazione di sorvoalre sulle nevi del massiccio del Monte Bianco.

Infine si sale sulla terrazza panoramica, per uno sguardo a 360° sul tetto d’Europa. La Terrazza offre un panorama mozzafiato su tutto l’arco alpino, e soprattutto è possibile ammirare da vicino la cima del Monte Bianco e il Dente del Gigante.

 

Dalla stazione di Punta Helbronner è inoltre possibile raggiungere lo storico Rifugio Torino grazie ad un comodo tunnel sotterraneo.

 

Nel periodo estivo chi vuole può proseguire sul versante francese del Monte Bianco con la cabinovia “Compagnie du Mont-Blanc“, che sorvola il ghiacciaio del Gigante e raggiunge l’Aiguille du Midi (3.777 m), per poi scendere fino a Chamonix.

 

Questo è l’itinerario su una funivia avvenieristica dove si ha l’impressione di volare e di dominare tutto l’arco alpino in quanto lo sguardo spazia se tutte le cime più importanti come il Cervino ed il Monte rosa

Un’esperienza unica sul tetto d’Europa!

Vieni a scoprire la Valle d’Aosta, quella più conosciuta ma anche quella più insolita e nascosta insieme a Francesca Bacolla -  Guida Turistica Valle D'Aosta

Compila il form sottostante per informazioni, preventivi o per organizzare la tua visita guidata



 

Leggi anche: