seguici su facebook link | twitter link | instagram link | G+ link | Professionelle Stadtführungen in Aosta und im Aostatal
aosta-medievale

Aosta Medievale

Cosa visitare ad Aosta

 
Aosta conserva anche alcuni pregevoli edifici di epoca medievale come le chiese più importanti della diocesi. Insieme visiteremo gli scavi della chiesa paleocristiana di S. Lorenzo, sorta nel IV secolo come luogo di sepoltura dei primi vescovi valdostani. Nel Medioevo la chiesa diventerà poi sede della parrocchia per poi essere sconsacrata. Oggi ospita regolarmente alcune mostre temporanee.
 
Visiteremo poi la Collegiata di Sant’Orso, un vero e proprio gioiello tardogotico che merita assolutamente di essere visto! Il complesso è costituito dalla torre campanaria alta ben 44 metri, la chiesa con la cripta romanica ed il celebre mosaico del coro, il meraviglioso chiostro romanico coi suoi capitelli istoriati, il Priorato unico edificio in cotto della Valle d’Aosta e gli affreschi ottoniani del sottotetto.
 
La Cattedrale, sede vescovile, sorge a ridosso del criptoportico romano e sui resti di una domus che dalla metà del IV secolo accolse le assemblee dei primi fedeli cristiani a cui veniva impartito il sacramento del Battesimo. La Cattedrale costitiuisce ancora oggi il polo spirituale principale della diocesi. Al suo interno si possono ammirare gli affreschi ottoniani del sottotetto, la cripta romanica, i pregevoli mosaici e stalli del coro e le numerose cappelle.
 
Una passeggiata di circa due ore parzialmente fruibile anche dai diversamente abili consentirà di scoprire i monumenti religiosi più importanti della città.
 
Alcuni siti di pregevole valore artistico sono visitabilo solo su richiesta come  gli affreschi del sottotetto di Sant’Orso e della Cattedrale, così come ilMuseo del Tesoro della Cattedrale.
 
L’accesso agli scavi della chiesa paleocristiana di San Lorenzo e al Museo del Tesoro è a pagamento.
 

Enogastronomia e cultura

Si propongono inoltre visite abbinate a degustazoni di prodotti tipici presso aziende locali.
 

APPROFONDISCI SUL BLOG

 

Prenota qui la tua visita guidata ad Aosta

 

Salva

 

Visita: