seguici su facebook link | twitter link | instagram link | Professionelle Stadtführungen in Aosta und im Aostatal
mostra_fotofrafica_forte_di_bard

La nuova mostra fotografica al Forte di Bard

Il Forte di Bard ospita tre importanti mostre fotografiche a partire da dicembre 2019 fino a settembre 2020 da non perdere!
Negli spazi dell’Opera Carlo Alberto saranno esposte le immagini dei più prestigiosi concorsi fotografici del mondo come Wildlife Photographer of the Year, accompagnate da un’importante mostra d’arte proveniente dal Sudafrica.
 

 

Photo Ansa 2019

Un progetto inedito e in anteprima assoluta per l’Italia frutto di una collaborazione tra Agenzia Ansa e Forte di Bard.
La mostra Photo Ansa 2020 raccoglie oltre 100 immagini più significative dell’anno dei grandi fatti di attualità in Italia e nel mondo come le immagini che ritraggono la giovane attivista Greta Thunberg contro il cambiamento climatico, il disastro del ponte Morandi o il rogo della cattedrale di Notre-Dame a Parigi.
 
La mostra è visitabile dal 8 febbraio al 7 giugno 2020 ed è suddivisa in dodici sezioni tematiche che toccano moltissimi temi di attualità.
 
Tariffe dei biglietti di ingresso
Intero 8,00 euro
Ridotto 6,00 euro
Ingresso gratuito per i possessori della tessera Torino Musei
 

Wildlife Photographer of The Year

La 55esima edizione della mostra Wildlife Photographer of the Year debutterà in anteprima per l’Italia volta al Forte di Bard.
Dal 1° Febbraio 2020 al 13 settembre 2020 sarà possibile all’interno dell’Opera Mortai ammirare le foto vincitrici di questo prestigioso premio fotografico.
Si tratta di un emozionante percorso espositivo di 100 spettacolari immagini del mondo animale e vegetale scattate nel corso del 2019.
 
mostra-fotografica-forte-di-bard-
 
Tariffe dei biglietti di ingresso
Intero: 8,00 euro
Ridotto: 7,00 euro
Scuole: 5,00 euro
 

On Assignment, una vita selvaggia. Fotografie di Stefano Unterthiner

L’altra mostra allestita al Forte di Bard presenta le immagini dei reportage realizzati dal fotografo Stefano Unterthiner nel periodo dal 2006 al 2017 su commissione del National Geographic Magazine.
La mostra espone dal 14 dicembre 2019 al 12 giugno 2020 ben 77 fotografie articolate in dieci reportage: pinguino, Crozet; cigno, Giappone; entello, India; fauna andina, Cile; sterne, Seychelles; varano Komodo, Indonesia; fauna alpina, Italia; macaco, Indonesia; grillaio, Italia; canguri, Australia.
 
A questi si aggiunge Uno sguardo al futuro, che presenta l’anteprima fotografica del progetto Una famiglia nell’Artico, dedicato al soggiorno che il fotografo e la sua famiglia stanno effettuando alle Isole Svalbard, con l’intento di documentare il fenomeno del cambiamento climatico.
La mostra è completata dalla presentazione del documentario Una vita selvaggia che racconta il lavoro di campo di Stefano Unterthiner
 
Tariffe dei biglietti di ingresso
Intero 7,00 euro
Ridotto (6-18 anni e over 65) 5,00 euro
Scuole 3,00 euro
 

Capolavori della Johannesburg Art Gallery. Dagli Impressionisti a Picasso

Aperta al pubblico nel 1910, la Johannesburg Art Gallery è il principale museo d’arte del continente africano e ospita una collezione di altissima qualità composta da grandi maestri della scena artistica mondiale del XIX e XX secolo.
 
mostra_fotografica-forte_di-bard
 
L’esposizione Capolavori della Johannesburg Art Gallery. Dagli Impressionisti a Picasso presenta dal 14 febbraio al 24 giugno 2020 una selezione di 64 capolavori di questa prestigiosa collezione composta da oltre 100 opere tra olii, acquerelli e grafiche.
Tra gli artisti esposti si riconoscono nomi quali Degas, Courbet, Monet, Van Gogh, Picasso e Warhol.
Una serie di capolavori che permettono di percorrere un vero e proprio viaggio nella storia dell’arte dell’Ottocento e del Novecento, spaziando dall’Europa agli Stati Uniti sino al Sudafrica.
 
Tariffe dei biglietti di ingresso
Intero: 10,00 euro
Ridotto: 8,00 euro
Scuole: 5,00 euro
 

Visita al Forte di Bard

La visita alla nuova mostra fotografica allestita al Forte di Bard può essere completata con la visita delle aree permanenti come il Museo delle Alpi, le Prigioni del Forte e il Ferdinando, Museo delle Fortificazioni e delle Frontiere.
E’ possibile raggiungere la sommità della fortezza mediante i camminamenti pedonali oppure usufruendo degli ascensori panoramici.
Il sito è fruibile anche dai diversamente abili
 
Prenota la tua visita guidata