seguici su facebook link | twitter link | instagram link | Professionelle Stadtführungen in Aosta und im Aostatal
grand-arvou

Ponte acquedotto Grand Arvou

A monte della città di Aosta si trova un vero gioiello dell’ingegneria idraulica medievale: il ponte acquedotto Grand Arvou.
 
Il ponte acquedotto fu costruito nella prima metà del Trecento sopra una stretta gola scavata dal torrente Parléaz e permetteva al Ru du Prévôt, un canale irriguo voluto prevosto della Cattedrale Enrico di Quart, di irrigare i versanti assolati di Saint-Christophe.
Il ponte acquedotto aveva una doppia funzione: la parte superiore coperta in lose (tipiche lastre in pietra usate per fare i tetti in Valle d’Aosta) costituiva l’attraversamento pedonale sul torrente sottostante, mentre nella parte inferiore si trovava il canale irriguo, di cui ancora oggi è possibile osservare lo scorrere delle acque.
Nonostante il contesto rurale e il suo aspetto imponente che lo rende simile ad una casaforte, il ponte acquedotto Grand Arvou con le sue arcate e la presenza di eleganti bifore denota una certa raffinatezza delle maestranze impiegate per la sua costruzione.
 
Il ponte acquedotto, situato a Porossan, è raggiungibile anche a piedi con una facile camminata dalla Riserva Naturale Tsatelet.
 
Contattami per una visita guidata
 

LEGGI ANCHE

> Cosa vedere ad Aosta in un giorno