seguici su facebook link | twitter link | instagram link | Professionelle Stadtführungen in Aosta und im Aostatal
cervinia-cosa-vedere

Breuil Cervinia

Lasciata Châtillon e la vicina Saint Vincent, località nota per le terme si risale la Valtournenche, solcata dal torrente Marmore. Lungo la Valle si incontra Antey Saint André da cui è possibile raggiungere Torgnon e La Magdeleine situate su terrazzamenti di origine glaciale.
 
Da Antey-Saint-André è inoltre possibile prendere la funivia e raggiungere Chamois, l’unica località della Valle d’Aosta in cui non vi sono automobili!

cervinia cosa vedere

Infine si raggiunge Valtournenche, patria delle guide del Cervino e amena località turistica la cui frazione più famosa è Breuil Cervinia
Situata a 2050 m di altitudine, Breuil-Cervinia deve la sua fama internazionale alla sua invidiabile posizione ai piedi del Cervino – Matterhorn.
 
Cervinia cosa vedere oltre al Cervino? Cervinia è il punto di partenza privilegiato per le imprese alpinistiche alla conquista della Gran Becca. Il Cervino venne conquistato sul versante italiano il 17 luglio 1865 proprio da una guida alpina di Cervinia, Jean-Antoine Carrel.
 
In quello stesso anno e al termine di quell’incredibile impresa, si costituisce la Società delle Guide del Cervino, la cui sede e il relativo museo si trovano poco fuori il centro. All’esterno della sede delle guide si trova inoltre la Capanna Luigi Amedeo di Savoia, un bivacco di montagna allestito come l’avremmo trovato nel 1800 lungo la via italiana al Cervino.
 
Merita sicuramente una sosta il famoso Lago Blu, dove si specchia il profilo del Cervino. Durante le giornate di sole, la foto da cartolina è garantita!
 
La visita della Valle del Cervino, dei suoi paesaggi unici e delle sue tradizioni è una meta perfetta per il periodo estivo.
 
Contattami per una visita guidata
 

LEGGI ANCHE

>Cosa vedere a Cervinia e dintorni

 

Localita turistiche e villaggi in Valle d'Aosta: