seguici su facebook link | twitter link | instagram link | G+ link | Professionelle Stadtführungen in Aosta und im Aostatal
borgo-di-bard

Borgo di Bard

Il borgo che ha conosciuto Napoleone

 
Il Borgo di Bard è un vero e proprio concentrato di storia. Il borgo medievale si presenta come un villaggio di attraversamento nato lungo la strada romana delle Gallie. Un luogo che conserva ancora il suo fascino ed era luogo di transito lungo la Via Francigena.
Le numerose case monumentali che lo costellano sono tutte medievali e sono tutte riconoscibili per dettagli di pregio quali stemmi araldici e finestre a crociera o a bifora.
 
La visita guidata del borgo di Bard sarà un vero e proprio viaggio nella storia iniziando da Casa Nicole che conserva al suo interno una bella cappella in stile barocco affrescata nella seconda metà del 1700 dal pittore Giovanni Antonio di Biella.
Sulla facciata dell’edificio si possono ancora notare alcuni segni: si tratta dei colpi sparati dal castello di Bard contro l’esercito guidato da Napoleone durante l’assedio del maggio 1800!
 
Si prosegue poi verso Casa Ciuca, ovvero ubriaca, oggi è una casa per ferie ed ovviamente… un’enoteca! Al suo interno è possibile ammirare un viret (ovvero una scala a chiocciola in pietra) e nelle cantine il muro di sostegno della strada romana.
 
Poco lontano si trova Casa Challant, prende il nome dal Conte Filiberto di Challant, Castellano di Bard dal 1487 al 1517 e nipote del Priore Giorgio di Challant. Filiberto di Challant era anche il proprietario del bel castello di Issogne, col quale Casa Challant presenta alcune analogie quali le pareti affrescate e la presenza dello stemma del Casato.
 
Infine Casa del Vescovo prende il nome dal fatto che questa fu una la residenza “obbligata” di un Vescovo di Alba, mandato in esilio a Bard all’inizio del 1700. Di fronte Casa della Meridiana, l’unico edificio del borgo ad accogliere una meridiana, da qui il nome.
 
Prenota la visita guidata
 

BLOG

> La Via Francigena in Valle d’Aosta
 

 

Da visitare a Bard e dintorni: